Martina Gresia / CV IT

Martina Gresia

Soprano

Nata a Roma nell’agosto del 1997, inizia giovanissima gli studi musicali e del canto lirico col soprano Nunzia Santodirocco. 

 

Attualmente, dopo essersi collocata prima nella graduatoria d’ammissione all’anno accademico 2016/2017, frequenta il secondo anno del Triennio di Canto al Conservatorio di “Santa Cecilia” di Roma nella classe della docente M° Maria Chiara Pavone

 

Nel 2011, dopo essersi esibita in un concerto solistico nella chiesa di San Cipriano a Roma, vince una borsa di studio per il canto lirico, conferitale dall'associazione no-profit “Event Line” (legale rappresentante: Angela Conteddu), col patrocinio del Municipio XIX di Roma.

 

Sempre a Roma, ha tenuto concerti come solista al Gran Teatro di Tor di Quinto, all’Ergife Palace e presso la Casa delle Associazioni Regionali UNAR.

 

Nel febbraio 2014, è ospite a Radio Manà Manà, nella trasmissione radiofonica "incontra LIVE”, condotta da Roby Rossini (alias Roberto Paesani). 

 

Nel 2017, all’età di soli diciannove anni, vince il Primo premio assoluto al Concorso lirico internazionale “Jole De Maria”, come sua prima esperienza di partecipazione ad un concorso lirico; in giuria il famoso soprano Giovanna Casolla (Presidente), il pianista Maurizio Colacicchi, gli agenti lirici Alhambra Concha e Adalberto Ruggeri e il maestro Cristiano Sandri, responsabile della programmazione artistica del Teatro Regio di Parma e segretario artistico all’Opera di Firenze / Maggio Musicale Fiorentino. 

 

Nello stesso anno, è finalista del prestigioso Concorso Internazionale "Ottavio Ziino" - edizione 2017 in Roma, e vincitrice del Premio per la Fondazione Pavarotti. 

 

Il 30 novembre 2017 si esibisce nel "Concerto Beniamino Gigli" nella Sala Accademia del Conservatorio di Santa Cecilia, in Roma. 

 

 

Condividi / Share


LA PROFESSIONE DELL'AGENTE LIRICO NEL TEATRO D'OPERA ITALIANO Quadro storico, profili giuridici, aspetti pratici e prospettive future

A cura di Massimiliano Damato

 

Copertina flessibile: 271 pagine

Editore: Edicampus Edizioni; Prima Edizione edizione (2016)

Acquista su