Frano Lufi

 

basso

Oct - Dec 2017 - Rigoletto (Monterone) - Teatro Verdi di Trieste

Jun 2016 - Macbeth (Banco) - Stàtna Opera Banskà Bystrica (Slovacchia)

May 2016 - Salome - Teatro Carlo Felice di Genova

Feb - May 2016 La cena delle beffe (Fazio) - Teatro alla Scala di Milano

Dec 2015 - Il Trovatore (Ferrando) - Cairo Opera House.

Jun - Jul 2015 - Tosca - Teatro alla Scala di Milano

May 2015 - Il Trovatore (Ferrando) - Cairo Opera House.

Nov 2014 - Aida (Ramfis) - Seoul Art Center - South Korea (storico allestimento del Teatro alla Scala di Milano del 1963).

 

Studi musicali

Nato in Albania, inizia giovanissimo gli studi musicali di violino, fisarmonica e pianoforte.

Nel 1985 si diploma in canto presso il Conservatorio di Musica di Stato di Tirana e

viene scritturato dal Teatro Statale della stessa città come basso stabile, svolgendo contemporaneamente l’attività didattica presso il suddetto Conservatorio.

Nell’agosto del 2000 si perfeziona presso l’Accademia Rossiniana di Pesaro.

 

Concorsi

Nell’anno 1991 è vincitore del Concorso Internazionale di Canto “George Enescu” in Romania.

Nell’anno 1992 è vincitore del Concorso Internazionale di Canto “Giovani speranze di Opera” nella città di Scopje (Macedonia).

Nell’anno 1994 è vincitore del secondo Premio al Concorso Internazionale di Canto “G. B. Viotti” di Vercelli.

Vince inoltre il Concorso di Canto “Katia Ricciarelii” e successivamente, sotto la direzione di Katia Riccerelli, frequenta l’Accademia Lirica Mantovana; nell’anno 1994 canta insieme al famoso soprano la “Petite Messe Solenelle” e lo “Stabat Mater” di Rossini.

 

Carriera artistica

Nel 1995 debutta il ruolo di Raimondo nella “Lucia di Lammermoor” al Teatro Filarmonico di Verona.

Sempre al Filarmonico di Verona interpreta la parte di Cristo in “Laudes Evangelii” di V. Bucchi, il primo Nazareno in “Salome” di R. Strauss e la parte del basso solo nella Nona Sinfonia di Beethoven.

Al Teatro S. Carlo di Napoli, al Teatro Regio di Torino a al Teatro La Fenice di Venezia interpreta il ruolo di Truffaldino nel “Ariadne auf Naxos” di R. Strauss.

Ancora all’Arena di Verona canta il ruolo di Conte di Monterone nel “Rigoletto” di Verdi.

Al Teatro dell’Opera di Roma interpreta i ruoli di Lorenzo in “Capuleti e Montecchi” e di Alidoro nel ”La Cenerentola” di Rossini;

Ancora al Teatro La Fenice di Venezia canta i ruoli del Commendatore nel “Don Giovanni” di Mozart, di Angelotti nella “Tosca” di Puccini e di Pistola nel “Falstaff” di Verdi.

Al Teatro Massimo Bellini di Catania è Colline in “Boheme”, Raimondo in “Lucia di Lammermoor”Monterone in “Rigoletto”, Oroveso nella “Norma”, Samuel e Tom in “Ballo in Maschera” e Zio Bonzo in “Madama Butterfly”.

Con stesso teatro va in tourné Giappone e canta i ruoli di Colline, Oroveso e il conte Rodolfo rispettivamente in”Boheme” “Norma” e “La Sonnambula”.

Al Teatro Donizetti di Bergamo è il basso solista nella “Grande Messa da Requiem” di Giovanni Simone Mayer.

Al Festival del Opera di Avenches in Svizzera canta i ruoli di Basilio ne ”Il Barbiere di Siviglia”,  il Re in ”Aida“,  il Gran Sacerdote di Belo in ”Nabucco” e Melchtal in ”Guglielmo Tell”.

Nei Teatri di BresciaBussetoTeatro Politeama di Lecce interpreta i ruoli di Ferrando in “Trovatore”, Padre Guardiano in “Forza del destino”, Principe di Bouillon nel “Adriana Lecouvreur”, Requiem di Verdi (basso solo).

 

Nel 2007, al Teatro alla Scala di Milano, interpreta il Principe di Bouillon nel’ “Adriana Lecouvreur” di Cilea.

 

Nel 2008 canta a Caracalla (Opera di Roma) il ruolo di Raimondo in “Lucia di Lammermoor”.

Luglio 2009 è ancora il Principe di Bouillon in “Adriana Lecouvreur” al Teatro Regio di Torino.

Canta il ruolo di Angelotti in Tosca al Teatro di Locarno in Svizzera.

Nel 2010 canta in Aida (Re) a Tokyo in Giappone con NHK Symphony Orchestra.

Ne 2011 Canta Zaccaria in Nabucco al Teatro di Insbruch (Austria).

Nel 2012 canta in Aida (Ramfis) al Teatro Rossini di Lugo ed al Teatro Magnani di Fidenza.

Nello stesso anno canta il Ferrando in “Trovatore” con la Filarmonia di Udine.

Nel 2013 canta diversi Requiem di Verdi in Italia ed al estero: al Teatro Alfieri di Asti, a Verona, Como, Mantova e Cremona, al Teatro Cantero di Chiavari. 

Al Teatro Politeama di Piacenza e al Teatro di Sanremo canta il ruolo di Ramfis in “Aida”.

Canta Oroveso in Norma al Teatro Alfieri di Asti e Cantero di Chiavari.

In novembre 2013 canta in Simone Boccanegra con orchestra NHK di Tokyo in Giappone, direttore Nello Santi.

 

Ha cantato, inoltre - in Teatri all’estero in diverse città del U.S.A., in Giappone a Tokyo, Osaka, Otsu etc., in Russia a San Pietroburgo, ad Oslo, a Ginevra ed al “Staatsoper” di Bern in Svizzera - i ruoli di: Dottore in “Traviata”, Colline in “Boheme”, Oroveso in “Norma”, Re in “Aida”, Gran Sacerdote in “Nabucco”, Stromminger nel “La Waly” di Catalani.

 

Ha cantato sotto la direzione di Maestri: Nello Santi, Jeffrey Tate, Maurizio Arena, Richard Bonynge, Gustav Kuhn, Giuliano Carella, Donato Renzetti, Anton Guadagno, Marcello Viotti etc.

 

Incisioni discografiche

Ha inciso per le case discografiche dell’Agora, Hungaroton, Arte nova classics, la “Grande Messa da Requiem di J. S. Mayer, l’Opera “ Il caffé di campagna” di B. Galuppi, l’Opera “Ariadne auf Naxos” di R.Strauss.

 

Attività concertistica

Svolge intensa attività concertistica in Italia, Olanda, Danimarca, Germania, Ungheria, Romania, Svizzera, cantando repertorio operistico, come solista con diverse orchestre importanti tra le quali, l’Orchestra dell’Opera di Budapest, l’Orchestra Filarmonica di Londra al Concertgebau di Amsterdam, Auditorium Stravinskij Montreux, Aalborg

Congresshal, Tonhalle di Zurigo, ecc.

  

Frano Lufi CV Ita.pdf
Documento Adobe Acrobat 221.9 KB

Condividi / Share


LA PROFESSIONE DELL'AGENTE LIRICO NEL TEATRO D'OPERA ITALIANO Quadro storico, profili giuridici, aspetti pratici e prospettive future

A cura di Massimiliano Damato

 

Copertina flessibile: 271 pagine

Editore: Edicampus Edizioni; Prima Edizione edizione (2016)

Acquista su