Daniel Giulianini / CV IT

Daniel Giulianini

Bass-bariton

Daniel Giulianini, giovane e promettente basso-baritono, nasce nel 1987 e si diploma al Conservatorio di Bologna. Ha frequentato la Scuola dell’Opera del Teatro Comunale e  ha proseguito i suoi studi con il maestro William Matteuzzi ed il dott. Franco Fussi.

Attualmente studia con il Maestro Carlo Meliciani.

Nel 2012 ha vinto il Concorso "Etta Limiti" e nel 2015 il Concorso As.Li.Co. per il ruolo di Figaro ne Le nozze di Figaro.

 

Ha debuttato nel 2009 in Carmen (Morales) al Teatro di Lugo e ne L’italiana in Algeri (Haly) al Municipale di Piacenza, seguono La traviata, alcuni concerti ad Abu Dhabi, e Rigoletto (Monterone) a Piacenza con la regia di Cristina Mazzavillani-Muti, eseguito anche in tournée a Dubai e in Bahrein.

 

Nel 2014 si esibisce al Bolshoi a Mosca in un recital organizzato dal Festival di Salisburgo e debutta Dulcamara ne L’elisir d’amore a Piacenza diretto da Stefano Ranzani e con la regia di Leo Nucci.

 

Nel 2015: L’elisir d’amore (Dulcamara) a Ravenna; Le nozze di Figaro (Figaro) a Cremona, Brescia e Bergamo; Don Giovanni (Commendatore) a Sassari.

 

Nel 2016: La bohème (Schaunard) a Ravenna e Vilnius con la regia di Cristina Mazzavillani Muti, e in seguito a Novara, Lucca, Padova e Piacenza; è stato Banco in Macbeth al Savonlinna Opera Festival in Finlandia e a Ravenna; poi Figaro ne Le nozze di Figaro diretto da James Conlon al Festival dei Due Mondi di Spoleto.

 

Nel 2017: è Masetto in Don Giovanni al Festival dei Due Mondi di Spoleto diretto da James Conlon e al Teatro Coccia di Novara; è impegnato in Don Carlos all’Opéra di Parigi.

 

Nel 2018: è Masetto in Don Giovanni a Ravenna e a Tel Aviv diretto da Daniel Oren.

 

Condividi / Share


LA PROFESSIONE DELL'AGENTE LIRICO NEL TEATRO D'OPERA ITALIANO Quadro storico, profili giuridici, aspetti pratici e prospettive future

A cura di Massimiliano Damato

 

Copertina flessibile: 271 pagine

Editore: Edicampus Edizioni; Prima Edizione edizione (2016)

Acquista su